Riciclare la cenere del camino: usi alternativi

Riciclare la cenere del camino: usi alternativi

Qual è il metodo migliore per riciclare la cenere del camino? Come sterilizzare e sbiancare anche i tessuti più delicati? Come pulire i vetri e gli oggetti in casa? Quanta cenere utilizzare per concimare il terreno? Come usare la cenere nell’orto? Come usare la cenere come repellente naturale per lumache e chiocciole? Ecco i diversi usi alternativi sul riciclo della cenere del camino.

Avere un caminetto in casa è tutto ciò che si può desiderare in termini di comfort e calore; è la cornice perfetta per una cena romantica, un luogo meraviglioso per trascorrere del tempo con gli amici o qualsiasi altra cosa! Avere un ambiente piacevole in casa, tuttavia, non è privo di aspetti negativi. Ogni giorno bisogna pulire le ceneri. Certo, si possono acquistare dei bidoni che la aspirano, ma poi bisogna comunque smaltirla.

Esistono tuttavia diversi modi per utilizzarlo per il riciclaggio delle ceneri. Scopriamoli insieme.

Relaxdays 10022311 Paletta e Scopetta, 41 cm, Acciaio, Set...
  • Accessori pulizia casa 41 cm: il set include una paletta e una scopetta per mantenere l’ordine in casa - Pratici attrezzi per pulire casa, giardino e garage
  • Universale: il kit è adatto non soltanto per rimuovere lo sporco ordinario - Ideale anche per il camino - Attenzione: attendere prima il completo raffreddamento di cenere e carbone
  • Durevole: la paletta è realizzata in acciaio resistente ed ha la punta appiattita per facilitare l’asportazione di mucchi di cenere e carbone freddi

Cosa fare con la cenere

Le braci dei caminetti sono essenzialmente pezzi di legno parzialmente bruciati. Non sorprende quindi che possano essere riciclate in modo simile ai pezzi di legno incombusti.

Il modo migliore per riciclare le ceneri del camino è mescolarle con il terreno e usarle come fertilizzante naturale nel giardino o nel cortile. Se non avete un giardino o un cortile, ci sono altri modi per riciclare le ceneri del camino senza usarle come additivi per il terreno.

Potreste anche usare la cenere come decorazione per interni o addirittura venderla come eccentrico prodotto fatto in casa se vivete in un luogo in cui questo genere di cose è popolare (ad esempio, le fiere dell’artigianato). Date un’occhiata a queste idee e vedete cosa funziona meglio per voi!

RIBIMEX - Aspiracenere elettrico Cenerill, 18 L, 1000 W -...
  • ATTENZIONE: Il prodotto è disponibile in vari colori e/o modelli; non siamo in grado di offrire un modello/colore in particolare; Confermando l'acquisto, si riceverà uno dei colori o dei...
  • Voltaggio 230 v ~ 50 Hz
  • Potenza 1000 w

Riciclo cenere del camino

Durante il periodo natalizio, i caminetti nelle nostre case creano un’atmosfera che ci riscalda, ci aiuta ad arrostire le castagne e ci tiene compagnia. Cosa fare con la cenere che si accumula? Non buttatela via! Ha molti benefici, che la rendono riutilizzabile in vari modi. È utile anche per la pulizia della casa, come concime per il giardinaggio e per la cura dell’orto.

Come riutilizzare la cenere del camino

È bene sapere che la cenere più fine viene prodotta dalla combustione di legno non trattato e verniciato. Ma scopriamo come riutilizzare la cenere del camino con tante idee e consigli per non sprecarla.

  1. Versare una grande quantità d’acqua in un contenitore e aggiungere l’olio d’oliva e la cenere. Mescolare energicamente per creare un potente sgrassatore in grado di pulire tutte le superfici della casa, compreso l’acciaio inossidabile.
  2. Preparare il sapone fatto in casa con la cenere del camino. Per prima cosa, preparate la liscivia facendo bollire 100 millilitri di acqua con 200 millilitri di cenere. Versate il tutto in una casseruola e portate a ebollizione, mescolando di tanto in tanto, finché non sarà abbastanza denso. Una volta raffreddato, frullatelo con un frullatore a immersione e versatelo negli stampi. Aggiungere gli oli essenziali preferiti dopo che il sapone ha riposato per almeno tre giorni. Una volta tolto dagli stampi, il sapone va conservato in un luogo asciutto e fresco. Dopo un ulteriore riposo di tre giorni, il sapone può essere utilizzato.
  3. Le nostre nonne e bisnonne usavano la cenere per pulire i piatti. Setacciate un po’ di cenere attraverso un setaccio e mettetela in una ciotola. Aggiungete acqua e mescolate finché il composto non diventa denso. La sostanza ottenuta, la liscivia, è una sostanza fantastica per strofinare pentole e bicchieri e per rimuovere il sudiciume ostinato dai vestiti, soprattutto da quelli bianchi che tendono a ingiallire con l’età.
  4. Quando si verifica un’emergenza ghiaccio o neve, cospargete di cenere le strade interessate per facilitare lo scioglimento del ghiaccio. Se necessario, conservate una miscela di cenere e sale in un contenitore da utilizzare in caso di emergenza. Sarà più facile sciogliere il ghiaccio.
  5. Per proteggere le piante dalle lumache, cospargete di cenere setacciata i loro colletti. Assicuratevi che il terreno sia asciutto prima di farlo. Se piove, evitate di usare la cenere perché se è bagnata perde tutta la sua efficacia e dovrete rifare il lavoro. Utilizzate un sistema di irrigazione a goccia per innaffiare le piante e non innaffiatele se piove.
  6. La cenere utilizzata come fertilizzante è ricca di magnesio, potassio e calcio e può quindi contribuire a migliorare il terreno. Per nutrire le piante del vostro appezzamento, distribuite la cenere in base alle dimensioni dell’appezzamento e al numero di piante da nutrire. In genere, si dovrebbero usare 50 grammi di cenere per ogni quadrato di terreno e cospargerla in modo uniforme. È eccellente per aiutare le rose a superare l’inverno e per far crescere narcisi, tulipani e giacinti. Non eccedere nell’uso e non usarlo con azalee, mirtilli e altre piante che amano l’acido.
  7. Mescolate la cenere con un po’ di acqua calda o qualche goccia di succo di limone per ottenere una crema utile per pulire l’argenteria. Strofinate delicatamente la miscela con un panno morbido sui vostri oggetti preziosi per farli tornare a splendere.
Offerta
Lavor Ashley Kombo 4 in 1 Aspirapolvere, Aspiracenere,...
  • Aspiracenere, aspirapolvere e aspialiquidi con triplo sistema di filtraggio che include diaframma metallico, filtro a cartuccia lavabile e prefiltro in nylon per polveri fini
  • Scuotifiltro pneumatico consente la pulizia del filtro mentre si utilizza il prodotto
  • Motore 1200 W max, potenza di aspirazione 18 kPa, Portata aria 30 litri/secondo, studiato per aspirare la cenere di tutti i tipi di camini, stufe e barbecue

Vendere la cenere del camino – Alcune idee!

Uno dei modi migliori per riciclare la cenere del caminetto è venderla come un eccentrico prodotto fatto in casa. Ci sono molti modi per farlo e potete anche far pagare i vostri prodotti un bel po’. Ecco alcune idee:

  • Trasformate la cenere del camino in un oggetto decorativo o in un regalo mettendola in un barattolo o in un vaso. Potete usarla come regalo per una persona cara o come elemento decorativo per la vostra casa.
  • Creare un sapone alla cenere di camino. È un ottimo regalo per le persone che amano la natura e le attività all’aria aperta, poiché la cenere aiuta a prevenire le punture di insetti. Potete anche usare la cenere per deodorare le mani dopo il giardinaggio.
  • Creare carta di cenere di camino. La carta fatta con la cenere del camino è un ottimo regalo per le persone che scrivono o che fanno altre cose che richiedono la scrittura.

Perché non si dovrebbe buttare via la cenere del camino?

Può sembrare una domanda sciocca, ma ci sono diversi motivi per cui non si dovrebbe buttare via la cenere del camino. Innanzitutto, non si tratta di semplice cenere, ma di pezzi di legno parzialmente bruciati, il che li rende una potenziale fonte di allergie.

La maggior parte delle persone è allergica alla polvere che si crea quando il legno brucia, non alla cenere. Tuttavia, se siete iperallergici, dovrete assolutamente imparare a riciclare la cenere del camino perché può essere dannosa per voi. Il secondo motivo per cui non dovreste gettarle via è legato all’ambiente.

Anche se non sono più tossiche come un tempo, grazie al maggiore uso di pellet di legno ecologici, le ceneri non sono ancora biodegradabili. Pertanto, non dovreste gettare la cenere del camino direttamente in giardino o in cortile.

Assicuratevi di riciclare le ceneri del camino mescolandole con il terreno e usandole come fertilizzante nel vostro giardino o cortile. In questo modo si favorisce la crescita delle piante senza danneggiare l’ambiente.

Griglia antiaderente, cenere di carboni, griglia da camino 24 x...
  • Griglia per cenere da fuoco, carbone, cenere; braciere realizzato in ottima ghisa di qualità.
  • Adatto per molti forni e camini.
  • Circa24 cm x 19 cm.
Relaxdays Secchio per Cenere Camino & Barbecue, Contenitore...
  • Per la cenere: cestino in metallo per trasportare la cenere raffreddata e la legna bruciata
  • Accessorio: box rettangolare ideale per pulire il camino, il forno o la griglia - 15 litri di volume
  • Pratico: contenitore con pratico coperchio - non fa rovesciare la cenere - per mobili sempre puliti
Offerta
Cecotec Aspirapolvere Pellet Ash CleanerConga PowerAsh 1200...
  • Aspirapolvere di cenere resistente di massima potenza con finiture in acciaio inossidabile. Ultrapower Technology: 1200 W per un massimo potere di suzione.
  • Extremesuction: aspira la sporcizia estrema come cenere, resti di stufe di pallets, barbecue, terra, vetri rotti, resti di costruzioni, ostruzioni di rete fognaria, fogli, segatura e...
  • Orifizio XXL: diametro di 31 mm d'entrata, aspira fino i resti di sporcizia più grandi. TripleFiltering Pro: filtrato perfetto in tre fasi, un filtro di tessuto, un filtro per le particole...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *