Riciclare pantaloni vecchi

Riciclare pantaloni vecchi

Hai voglia di fare spazio nel tuo armadio perché è pieno di vestiti che non utilizzi più? Non buttarli, questi tessuti potrebbero tornarti utili ed essere fondamentali anche per la tua quotidianità.

Sprecare è una brutta cosa. Riciclare in maniera creativa è una forma per combattere contro lo spreco. Lo sai che le stoffe potrebbero riutilizzate per impacchettare regali? Riciclare i vestiti è fondamentale per sprecare il meno possibile e riuscire a dare una seconda vita al maggior numero di oggetti che abbiamo in casa.

In questo articolo scoprirai 5 metodi per riciclare i pantaloni vecchi che non utilizzi in maniera originale e creativa.

Riciclare pantaloni vecchi in una borsa

I pantaloni sono strutturati in maniera quasi uguale per tutti: qualche metro di stoffa, tasche, bottoni e zip. Questo insieme di oggetti potrebbero essere perfetti per creare una borsa.

Per quanto riguarda i tessuti morbidi (lino, cotone), sono perfetti per la creazione di una sacca da spiaggia.

Andiamo nell’atto pratico, come si crea una borsa con dei pantaloni?

  • Taglia gran parte dei pantaloni (più della metà) e scuci le cuciture che ci sono all’interno compreso il cavallo;
  • Adesso che avrai un solo pezzo di tessuto, richiudi la parte centrare in modo da ottenere una forma rettangolare;
  • Con il tessuto ottenuto grazie alla parte delle gambe, crea le asole;
  • Nella parte che diventerà il fondo della borsa, inserisci un cartone o una cucitura doppia per rafforzare la base della borsa;

Come riciclare pantaloni vecchi per creare federe e cuscini

Esistono tipi di pantaloni adatti per realizzare federe e cuscini. Soprattutto quelli ricchi di fantasia e morbidi. Basterà tagliare in modo orizzontale le gambe dei pantaloni e farlo alla pari con la cucitura a macchina in modo verticale, creare l’ingresso da un lato e la chiusura dall’altro. Dopo di ciò ricopri con cotone idrofilo o la spugna tutto l’interno.

Riciclare vecchi pantaloni per trasformarli in una gonna

Il metodo è simile come quello spiegato sopra per le borse, creare una gonna con un vecchio pantalone è anche molto semplice. Taglia i pantaloni dalla parte delle gambe fino ad arrivare al ginocchio.

Adesso scuci la parte al centro del pantalone comprendendo anche il cavallo e applica dei triangoli che fungeranno da chiusura nelle zone centrali. Vedrai che una volta scucio il pantalone si aprirà al centro lasciando dei triangolini tra i lembi del tessuto.

Dalla parte della gamba del pantalone tagliato potrai ottenere dei triangoli di stoffa che dovrai applicare. Rifinisci il bordo della nuova gonna a tuo piacimento e il gioco è fatto, tutto questo è realizzabile anche se abbiamo dei vecchi jeans.

Come riciclare i vecchi pantaloni per creare un astuccio fai da te

Come hai potuto vedere, per riciclare vecchi pantaloni, potrai ottenere tantissime cose, ma non finisce qui. Se stai cercando una soluzione per riciclare pantaloni da uomo, potrai creare un astuccio per matite e penne personalizzabile come più preferisci.

La gamba del pantalone ha già la forma di un astuccio e infatti è proprio con quella che dovrai lavorare. Chiudi con un ago le parti tagliate e al centro della bocca superiore applica una zip della lunghezza adatta e il gioco è stato completato.

Come riciclare un vecchio pantalone come porta telefono

Creare un porta telefono su misura in base al tuo dispositivo con i pantaloni è veramente tanto semplice. Tutto quello che ti occorre sono i seguenti oggetti:

  • Feltro;
  • Filo di cotone;
  • Elastico per capelli (non di quelli spessi);
  • Rivetto;
  • Ago;
  • Forbici;

Adesso taglia il feltro a queste dimensioni: larghezza 7,6 centimetri e altezza 30,5 centimetri. Calcola con molta attenzione il punto in cui dovrai mettere il rivetto dove andrà poi messo l’elastico.

Nando
Latest posts by Nando (see all)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.