Come Riciclare la Pasta Avanzata: 6 Ricette Antispreco

Come Riciclare la Pasta Avanzata: 6 Ricette Antispreco

In ogni cucina, uno dei problemi più comuni sono gli avanzi di pasta. 

Trovare dei modi creativi su come riciclare la pasta avanzata può trasformare gli avanzi in piatti apprezzati e saporiti. 

Dalle crocchette croccanti a originali timballi, esploriamo insieme le migliori ricette se non sai cosa fare con la pasta avanzata.

Riciclare Pasta Avanzata

Saper come riciclare la pasta avanzata rappresenta una scelta responsabile da ogni punto di vista: gettare via il cibo è un comportamento davvero poco sostenibile. Avete mai pensato a quante deliziose ricette con pasta avanzata possiamo ottenere? Dalla pasta avanzata al forno  a un’insalata di pasta.

Diciamocelo sinceramente, quante volte avete ceduto alla tentazione di eliminare un piatto (o addirittura più di uno) di pasta? 

È un vero peccato se si considera il problema dello spreco alimentare e il tempo dedicato alla preparazione. 

Talvolta può accadere di cucinare una quantità eccessiva di pasta oppure che qualcuno, soprattutto i bambini, lascino indietro i piatti di pasta. Tuttavia, tra l’opzione di far finire tutto nel bidone dei rifiuti e quella di riutilizzare gli avanzi, c’è un’alternativa. O meglio, vi proponiamo alcune idee su cosa fare con la pasta avanzata. E a proposito di ricette antispreco, un piccolo gesto che può contribuire in modo significativo a ridurre lo spreco e a rendere il processo culinario più ecologico è saper come riutilizzare l’acqua di cottura della pasta, aggiungendo un tocco di responsabilità ambientale al nostro modo di cucinare.

Ecco quindi, alcune idee su come riciclare la pasta con 6 ricette antispreco.

Pizza di pasta

Tra le tecniche di riciclo della pasta avanzata, un’idea geniale potrebbe essere quella di sembrare una pizza. Per prepararla, prendete gli avanzi di pasta e mescolateli con parmigiano grattugiato, pepe e basilico. Successivamente, distribuite il composto uniformemente in una teglia precedentemente oliata, dandogli una forma rotonda, e condite la superficie con fette di mozzarella, pomodorini, olive e acciughe. Infine, cuocete in forno a 200 gradi per circa dieci minuti.

Frittata di spaghetti

Hai della pasta avanzata, ma cosa fare? Una buona idea potrebbero essere gli spaghetti che possono trasformarsi in un piatto unico e insolito. Per realizzare questa ricetta, versate gli spaghetti avanzati in una padella con un sottile strato d’olio e fatela soffriggere per alcuni minuti. Successivamente, rovesciate sopra delle uova precedentemente sbattute, aggiungendo una generosa quantità di parmigiano grattugiato e un tocco di pepe. Coprite il tutto e lasciate cuocere a fuoco medio per circa quindici minuti, poi girate delicatamente la frittata originale e completate la cottura. Questa variante non vale solo per gli spaghetti ma anche per tutti gli altri tipi di pasta, ad esempio il riso avanzato. Nel caso la pasta avanzata fosse in bianco, avete la libertà di arricchirla con ingredienti come pancetta, scamorza o zucchine, per un risultato altrettanto delizioso.

Torta salata con pasta

Avete mai pensato di riciclare la pasta avanzata per farne una torta salata? Basta tagliarla in pezzi più piccoli e aggiungere verdure come zucchine, coste, patate, e formaggi filanti come provola, fontina o tofu. Successivamente, versate il composto in una tortiera foderata con un disco di pasta sfoglia e infornate!

Crocchette di pasta

Stai cercando delle ricette con pasta avanzata per un delizioso aperitivo? Scegli di presentarla come crocchette, perfette per essere gustate come finger food. In questo caso, puoi utilizzare qualsiasi formato di pasta poiché il primo passo è tritarla nel mixer. Unisci la pasta a uova, formaggio grattugiato e una giusta quantità di pan grattato per conferire maggiore consistenza all’impasto. Successivamente, dai forma alle crocchette, inserendo al centro un dadino di fontina. Passa le crocchette nuovamente nel pan grattato e friggile in abbondante olio. Si rivela una ricette antispreco se non sai come riciclare gli avanzi di pasta.

Timballo di pasta

La pasta avanzata è ideale per essere riciclata in modi creativi, diventa il protagonista di un delizioso timballo. Meglio se corta, si unisce a una besciamella casalinga, il composto viene poi versato in una teglia e ricoperto con fette sottili di mozzarella e abbondante parmigiano grattugiato. Il tutto viene cotto in forno a 200 gradi per circa un quarto d’ora, regalandovi un irresistibile timballo di pasta. Per ulteriori idee su come riciclare la pasta avanzata, potete anche esplorare le alternative come il timballo in crosta con pasta brisée.

Polpette di pasta

Terminiamo la nostra lista delle ricette con pasta avanzata con una soluzione per dare nuova vita alle tagliatelle avanzate.

Tagliate la pasta in pezzi grossolani e conditela con il ragù di carne. Assicuratevi di condire bene il tutto e lasciate riposare in frigorifero per almeno un paio d’ore. Successivamente, formate delle piccole polpette con le mani, passandole prima nell’uovo sbattuto e poi nel pangrattato, un metodo creativo su come riciclare gli avanzi di pasta.

Se volete ottenere delle polpette di pasta ancora più croccanti, allora vi consiglio di usare una doppia impanatura. A questo punto, avrete la possibilità di friggere le polpette in olio bollente o cuocerle nel forno a 180 °C per 25-30 minuti. 

Ora che vi abbiamo mostrato come riciclare gli avanzi di pasta, fateci sapere quale di queste idee vi stimola di più?